Corsica Nord Est


Cap Corse – Saint Florent – Bastia – Moriani -Bravone
Corsica, Torre Genovese di Santa Maria, Macinaggio - © Atout France / Fabrice Milochau
  • Corsica Nord Est Torre di Albo
  • Corsica, Torre Genovese di Santa Maria, Macinaggio - © Atout France / Fabrice Milochau Corsica, Torre Genovese di Santa Maria, Macinaggio - © Atout France / Fabrice Milochau
  • Corsica Nord Est Spiaggia di Ghisonaccia
  • Corsica Nord Est Bastia dal mare
  • Corsica Nord Est Città di Bastia vista dal mare
  • Corsica Nord Est Cap Corse - Canari
  • Corsica Nord Est Cap Corse
  • Corsica Nord Est Spiaggia di Loto - Saint Florent
  • Corsica Nord Est Cap Corse - Centuri
  • Corsica Nord Est Ersa e torre di Tollare
  • Corsica Nord Est Formaggi corsi
  • Corsica Nord Est La citadella di Corte
  • Corsica Nord Est Spiaggia di Canari - Nonza
  • Corsica Nord Est Chiesa di Piedicroce
  • Corsica Nord Est Macinaggio
  • Corsica Nord Est Marina di Prunete
  • Corsica Nord Est Ostriconi
  • Corsica Nord Est Poggio-Marinaccio e Castagniccia sullo sfondo
  • Corsica Nord Est Fiume Restonica nei pressi di Corte
  • Corsica Nord Est Spiaggia di Corbara - Cap Corse
  • Corsica Nord Est Saint Florent
  • Corsica Nord Est San Martino di Lota e torre di Miomo
  • Corsica Nord Est Sito archeologico di Aleria
  • Corsica Nord Est Spiaggia di Bravone
  • Corsica Nord Est Venaco e chiesa di Saint Michel

Bastia è per molti il primo impatto con la Corsica: la gran parte delle linee traghetto arrivano in questa città. Affacciata sul Mar Tirreno e antica capitale genovese, è tutt’oggi la più grande e importante città dell’isola, capoluogo dell’Haute Corse; con la città vecchia e le alte case in roccia grigia che strapiombano sull’antico porto.

Bastia è per molti il primo impatto con la Corsica: la gran parte delle linee traghetto arrivano in questa città. Affacciata sul Mar Tirreno e antica capitale genovese, è tutt’oggi la più grande e importante città dell’isola, capoluogo dell’Haute Corse; con la città vecchia e le alte case in roccia grigia che strapiombano sull’antico porto. Da Bastia per raggiungere il famoso ’’dito’’, s’imbocca la D.80 in direzione nord, una strada a mezza costa che diventa incerta, piuttosto stretta e a picco sul mare. Il CAP CORSE è un’aspra e rocciosa penisola che si estende sul mare per una lunghezza di 40 km e una larghezza di 15 km. Si tratta di una zona non troppo affollata o deturpata dalle esigenze del turismo di massa, un susseguirsi di piccoli villaggi di pescatori che conservano ancora oggi un fascino autentico. Arroccati sulla costa, si affacciano su piccole insenature e suggestive calette che sembrano paesaggi da cartolina: ERBALUNGA, che ha la fama di essere la cittadina più pittoresca di tutta la costa nord orientale, CENTURI, considerato uno dei villaggi di pescatori più caratteristico, NONZA, con la torre più fotografata della Corsica e MACINAGGIO, ultimo porto prima della deviazione verso l’interno. Percorsi tutti i 117 km che da Bastia conducono alla base occidentale del ’’dito’’, si giunge a SAINT FLORENT, ridente cittadina sull’omonimo golfo. Piccolo porto ben attrezzato con le sue vecchie case che si addossano ad un antico forte circolare, fondata nel XV secolo che conserva il suo antico fascino, offrendo alberghi e residences moderni e confortevoli. Da Bastia proseguendo invece verso sud, prendendo la Route Nationale 198, si troval’ampia regione dai calmi orizzonti. Scendendo si incontrano le più importanti località balneari: LIDO DELLA MARANA, BORGO, SAN NICOLAO, POGGIO MEZZANA, MORIANI PLAGE e MARINES DE BRAVONE dove si trovano numerosi villaggi di vacanza.

Per raggiungere Bastia, si arriva in nave da Livorno, Genova o Savona (Vado) e si sbarca direttamente nel porto della città.

Désert d’Agriates

Il désert des Agriates è una regione ricoperta di macchia mediterranea della Corsica settentrionale e si sviluppa lungo la costa da Saint Florent a qualche chilometro prima di Ile Rousse. La sua conformazione è particolare; alcune basse montagne coperte dalla gariga, vegetazione bassa ed arbusti che seccano in estate, quando non piove per alcuni mesi. Quest’ area della Corsica non è attraversata da una strada costiera, quindi le baie e i golfi del deserto possono essere raggiunti solamente via mare o tramite lunghe strade sterrate. Désert des Agriates è una zona selvaggia e poco frequentata anche se un tempo fu una zona coltivata: la presenza umana infatti è confermata dai vari poderi e altre costruzioni rurali che si possono avvistare percorrendo le strade interne, mentre il litorale conserva ancora i tipici pagliaghj (pagliai), segno di un passato di coltivazioni di frumento: costruzioni in pietre a secco talvolta restaurate, coperte di erba oggi usate come rifugi di pastori. Trattandosi di un’area protetta, la fascia costiera è integralmente preservata e del tutto priva di costruzioni.

 

La torre di Nonza

Merita particolare attenzione la torre quadrata che risale al XVI sovrastante il borgo e dalla quale si può godere un magnifico panorama sulla spiaggia, sul golfo e sul caratteristico paese. La torre entrò nella leggenda nel 1768 quando, assediata dai francesi, a cui il trattato di Versailles aveva appena restituito la Corsica, fu valorosamente e strenuamente difesa da un unico abitante, Jacques Casella che riuscì a far credere ai francesi che i difensori fossero molti di più, maneggiando ingegnosamente molte armi da fuoco allo stesso tempo. Nonostante il suo coraggio fu, alla fine, costretto a arrendersi, lasciando stupefatto il nemico quando si accorse che si trattava di un’unica persona.

 

La cittadella di Corte

La cittadella di Corte è l’unica fortificazione rimasta all’interno della Corsica. Situata sulla cima di una collina, nella parte più alta della città, ha forma triangolare ed è in ottime condizioni, risalenti al 1419, anche se alcune parti esterne vennero aggiunte solo nel XIX secolo. La punta più elevata della cittadella è una torre denominata Nido dell’Aquila da dove si può ammirare lo splendido panorama delle montagne corse e dei due fiumi Restonica e Tavignano, oltre alla città di Corte. Il centro della cittadella è costituito da due edifici, la Casserne Padoue e la Caserne Serrurier, che ospita l’interessante Museo della Corsica con un’esposizione di oggetti piuttosto curiosi tipici dell’artigianato dell’isola e dagli interni molto particolari che spesso lasciano i visitatori a bocca aperta.

Privato: Hotel L’Atrachjata

Un piccolo hotel nel cuore della costa Serena, in un’area ricca di vestigia storiche, con testimonianze dell’era romana, greca, etrusca, spiagge selvagge e verdeggianti vallate e vigneti.


Residence Sognu di Rena, Moriani, Corsica Nord Est

Privato: Residence Sognu di Rena

A metà strada tra le spiagge selvagge di Cap Corse e le acque cristalline della Corsica del sud, nel cuore della Costa Verde, in un contesto ricco di vegetazione e di grandi spiagge sabbiose, un insieme di palazzine inserite in giardini fioriti, punteggiati di cipressi e ulivi, dove viere la propria vacanza in piena libertà in un ambiente piacevole.


Hotel San Pellegrino, Folelli, Corsica

Privato: Hotel San Pellegrino

Situato tra mare e colline dalla tipica vegetazione mediterranea, affacciato sull’ incantevole spiaggia di Folelli, con una splendida vista panoramica sull’ Isola d’Elba e di Montecristo. Ben inserita nella natura circostante la struttura offre l’opportunità di una vacanza rilassante in un ambiente confortevole.


Residence San Pellegrino, Folelli, Corsica

Privato: Residence San Pellegrino

Situato tra mare e colline dalla tipica vegetazione mediterranea, affacciato sull’ incantevole spiaggia di Folelli, con una splendida vista panoramica sull’ Isola d’Elba e di Montecristo. Ben inserita nella natura circostante la struttura offre l’opportunità di una vacanza rilassante in un ambiente confortevole.


Residence A Nuciola, Cervione, Prunete, Moriani, Corsica Nord Est

Privato: Residence A Nuciola

Grazioso residence nel cuore della Costa Verde, offre la possibilità di godere delle spiagge di sabbia fine della zona e di effettuare escursioni alla scoperta della Corsica più incontaminata.


Hotel Orizonte, Cervione, Corsica Nord Est

Privato: Hotel Orizonte

Situato ai piedi della Castagniccia vicino alla spiaggia di Moriani l’hotel, direttamente sul mare e ben inserito nella natura circostante, propone un ambiente confortevole per una vacanza all’ insegna del relax.


Residence Sognu di Mare, Bravone, Corsica Nord Est

Residence Sognu di Mare

Graziosa dtruttura armoniosamente inserita nell’ambiente circostante e raccolta intorno alla piscina, ideale per una vacanza familiare, rilassante all’insegna del mare e del sole.


Residence les Jardins de la Mer, Bravone, Corsica Nor Est

Privato: Residence Les Jardins de la Mer

Semplice ed informale, questo residence situato vicino all’ ampia spiaggia di sabbia con acque digradanti, è la soluzione ideale per le famiglie con bambini.


Residence Le Domaine de Melody, Sainte Marie de Poggio, Costa Nord Est

Privato: Residence Le Domaine de Melody

Un piacevole complesso situato nel cuore della costa verde, questo residence è composto da graziosi hameaux armoniosamente inseriti all’interno di un ampio parco verde.


Residence Acqua Linda Acqua Bella

Residence Acqua Linda Acqua Bella

Nel cuore della Costa Verde, questa struttura armoniosamente inserita nell’ambiente circostante, costituisce la soluzione ideale per una vacanza familiare all’insegna del mare e del sole.


Residence Casa d'Orinaju, Oletta-Saint Florent, Corsica Nord Est

Residence Casa d’Orinaju

A 5 minuti da Saint Florent, nel cuore della piana di Oletta e delle vigne di Patrimonio, in posizione invidiabile, nelle vicinanze della splendida spiaggia di Saleccia, una delle più belle dell’isola. Una perfetta location per le famiglie, ideale per vivere giorni di relax.


Privato: Hotel La Madrague Resort Spa Restaurant Club

Grazioso hotel immerso bella tranquillità di un rigoglioso parco di palme, corbezzoli e ulivi pervaso dai profumi di magnolia, dove rilassarsi e riposarsi, ma anche punto di partenza ideale per escursioni e visite alla scoperta dell’isola.


Privato: Hotel La Liberata

Il Liberata Boutique hotel è situato a Ile Rousse, famosa per la sua spiaggia incantevole proprio nel cuore della città, per la sua delicata e tranquilla atmosfera, per le piazzette ombreggiate e il lungomare. Offre sistemazioni curate e confortevoli per una vacanza all’insegna della tranquillità e del benessere.


SUGGERIMENTI PER SCOPRIRE LA CORSICA NORD EST

Cap Corse

Una striscia di terra che, come un dito, si protende verso la Liguria, lunga 40 km. e larga 10: un luogo unico, quasi un mondo a parte, costellato di torri genovesi, di borghi incantevoli dal fascino senza tempo e da villaggi di pescatori. E incredibili strade panoramiche, che attraversano lingue di terra ricoperte di macchia mediterranea che si gettano nel mare, uno spettacolo di selvaggia bellezza. Oltre 60 torri genovesi, erette a scopo difensivo per proteggere l’isola dalle scorribande saracene sono disseminate lungo il percorso e il tratto compreso tra Erbalunga e Macinaggio è costellato di deliziosi borghi di pescatori, come Sisco con le sue tradizionali piazzette ombreggiate dai lecci, Pietra Corbara con la sua spettacolare e lunghissima spiaggia, Porticciolo caratterizzato dalle tipiche casette dai tetti di ardesia e dai pescherecci che sostano in porto. Gli scorsi più significativi sono la Tour de la Losse a picco sul mare all’uscita da Porticciolo, la Tour de la Sénèque che domina le alture di Pino raggiungibile percorrendo un ripido sentiero e il magnifico Moulin Mattei, a Col di Serra, un vecchio mulino sapientemente restaurato e riportato all’antico splendore, dal quale scorgere l’isola della Giraglia e le montagne dell’interno. Per gli amanti del trekking il Sentiero dei Doganieri, offre la possibilità di una bell’escursione a piedi, di circa due ore totali, che partendo da Macinaggio conduce alla Tour di Santa Maria, attraverso la profumata macchia mediterranea con il turchese del mare sullo sfondo. L’escursione attraversa una riserva faunistica e offre la possibilitò di rinfrescarsi nelle spiaggette appartate dopo la torre.

Infine, da non perdere, il tratto di strada che collega Centuri a Canari, che regala gli scenari più spettacolari di Cap Corse, ripide scogliere, spiagge di sabbia nera, borghi abbarbicati alla roccia, calette nascoste e incredibili scorci panoramici da togliere il fiato.

 

Le atmosfere toscane di Lama

Arroccato su uno sperone di roccia a 450 metri sopra la valle, Lama è considerato uno dei borghi più belli della Corsica, dalle atmosfere che ricordano molto i borghi tipici della Toscana. Per ammirare questo piccolo gioiello di architettura medioevale, è necessario percorrere una ripida stradina, che porta nel cuore del villaggio, con le sue stupende dimore borghesi del XVIII e XIX secolo, un tempo le case dei ricchi produttori di olio e con le anguste viuzze ravvivate da caratteristiche giare piene di fiori colorati.

 

Saint Florent, la modaiola

Soprannominata la “Saint-Tropez in” miniatura, Saint-Florent condivide il clima vivace, con un porto ricco di yacht di lusso e locali alla moda ed un cuore antico, costituito dalla vecchia cittadella di origine genovese, in color sabbia, così esotica da poter essere scambiata per una località marocchina: strette viuzze della Cittadella, piazzette gremite di gente, la splendida Cathedrale du Nebbio con la splendida facciata romanica scolpita con serpenti e bestie feroci e infine la bellissima

Plage de la Roya, una spettacolare lingua di sabbia chiara.

 

Corte e la valle di Restonica

L’antica capitale della Corsica con la splendida cittadella arroccata è un must per i visitatori della Corsica che, soprattutto in estate, ne affollano le anguste viuzze e le tipiche piazzette.  Dalla città di Corte ha inizio la splendida valle di Restonica, scavata dall’omonimo fiume, caratterizzata da profonde gole. La valle fa parte del Parco naturale regionale della Corsica ed è meta di numerosi escursionisti, che attraversano i suoi sentieri per arrivare al Lago di Melo e al Lago di Capitello.

 

Aleria e la zona archeologica

Una piccola cittadina con un passato prestigioso, crogiolo di diverse razze che qui hanno trovato rifugio, Aleria è oggi uno dei siti archeologici di maggiore interesse di tutta l’isola. I greci, che qui si insediarono tra il 500 e il 340 a.c., la chiamarono Alalia, e questo nome rimase intatto anche in epoca più tarda, quando la città divenne capitale etrusca prima e poi romana. Le vestigia romane sono particolarmente evidenti: rovine antichi fori, tempi e terme che denotano la presenza dei romani in modo indelebile. La zona archeologica ricca di ricordi di tutte le popolazioni antiche che, qui, sono passate e hanno vissuto, è una tappa obbligatoria per gli amanti dell’isola ed è l’esempio di come una storia secolare non è stata scalfita e cancellata dal tempo, ma custodita gelosamente dal mare e dalle montagne per poter ammaliare i visitatori con la sua bellezza.

 

Trekking

Percorsi trekking più o meno impegnativi nella splendida Valle di Restonica, nel Désert d’Agriates e a Cap Corse.

 

Diving

Escursioni in barca dalle principali località per gli amanti del diving e dello snorkeling.

Moby Lines

Da sempre al servizio dei viaggiatori per offrire ogni giorno, in ogni stagione, uno stile di navigazione garantito da oltre 130 anni di tradizione e esperienza nel settore dei trasporti marittimi. Importanti riconoscimenti ne attestano l'affidabilità e qualità dei servizi, come le certificazioni ufficiali del Registro Navale Italiano del "Safety Management System", sistema di qualità, sicurezza e rispetto dell'ambiente, applicato dal 1994.